Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Miliziani hanno decapitato una quarantina di poliziotti dopo aver teso loro un'imboscata ieri nel sud della Repubblica democratica del Congo. Lo hanno annunciato oggi responsabili locali.

L'attacco condotto da miliziani del gruppo Kamuina Nsapu ha preso di mira un convoglio di poliziotti che si recavano da Tshikapa a Kananga, due città di questa regione teatro di un movimento d'insurrezione dal mese di agosto.

I guerriglieri si sono impadroniti delle armi dei poliziotti e dei veicoli a bordo dei quali circolavano, ha precisato François Kalamba, presidente dell'assemblea provinciale di Kasai.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS