Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Ricchezza mondiale aumenta, svizzeri più benestanti al mondo

Secondo lo studio gli svizzeri sono gli abitanti del pianeta con il portafoglio più fornito:oltre il 60% avrebbe patrimoni superiori a 100'000 dollari e l'11% è milionario.

Keystone/CHRISTIAN BEUTLER

(sda-ats)

Nel 2017-2018 (i dodici mesi fra le due metà dell'anno) la ricchezza mondiale ha continuato a crescere, salendo su base annua del 4,6%, valore che supera l'incremento della popolazione.

Lo rivela l'ultimo studio in materia pubblicato da Credit Suisse, che vede gli svizzeri saldamente in testa alla graduatoria mondiale: il patrimonio medio per adulto si attesta a 530'240 dollari (526'700 franchi).

Nonostante un calo di 21'340 dollari subito rispetto al 2016-2017 i cittadini della Confederazione mantengono il sostanziale distacco con gli australiani, che si piazzano al secondo posto con 411'060 dollari. Va sempre peraltro tenuto conto che sulle variazioni incidono i cambi e il mutamento del valore degli attivi detenuti.

Dal 2000 - emerge dal Global Wealth Report 2018 pubblicato oggi dalla banca - la sostanza media per adulto in Svizzera è cresciuta del 129%: il dato va però relativizzato tenendo conto dell'apprezzamento del franco sul dollaro, specialmente fra il 2001 e il 2013. Misurata nella valuta elvetica, la ricchezza delle famiglie nel paese è aumentata del 39% tra il 2000 e il 2018, ossia a un tasso medio annuo dell'1,9%.

Nei 26 cantoni vive l'1,8% dell'1% delle persone più facoltose al mondo: una cifra ragguardevole - annotano gli specialisti di Credit Suisse - per un paese con appena lo 0,1% della popolazione mondiale. Oltre il 60% degli svizzeri possiedono patrimoni superiori a 100'000 dollari e l'11% è milionario in dollari. Ad avere oltre 50 milioni sono 2650 persone, numero che scende a 980 (si tratta sempre di stime, non di valori reali) se l'asticella è posta a 100 milioni di dollari.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.