Navigation

Richiedente l'asilo si impicca in cella

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 agosto 2012 - 16:11
(Keystone-ATS)

Un richiedente l'asilo 25enne originario della Costa d'Avorio si è suicidato la scorsa notte impiccandosi con una maglietta in una cella del posto di polizia di Oberbüren (SG). L'uomo, ubriaco ed aggressivo, era stato posto in detenzione dopo una lite con un altro rifugiato nel centro per richiedenti l'asilo di Zuzwil (SG), indica oggi la polizia cantonale sangallese. Il ministero pubblico ha ordinato un'autopsia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?