Un richiedente l'asilo 25enne originario della Costa d'Avorio si è suicidato la scorsa notte impiccandosi con una maglietta in una cella del posto di polizia di Oberbüren (SG). L'uomo, ubriaco ed aggressivo, era stato posto in detenzione dopo una lite con un altro rifugiato nel centro per richiedenti l'asilo di Zuzwil (SG), indica oggi la polizia cantonale sangallese. Il ministero pubblico ha ordinato un'autopsia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.