Navigation

Rieter: decisa crescita di vendite e utile nel 2011

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 marzo 2012 - 08:35
(Keystone-ATS)

Il fabbricante zurighese di macchine tessili Rieter ha decisamente migliorato i risultati nell'esercizio 2001: l'utile netto, di 119 milioni di franchi, è cresciuto del 43,5%, e il fatturato del 22%, a 1,06 miliardi.

Secondo il bilancio pubblicato oggi, l'utile operativo EBIT è progredito del 49%, a 112,6 milioni di franchi. Rispetto all'esercizio precedente le ordinazioni in entrata sono invece diminuite del 34%, a 958,3 milioni.

Per il 2012, Rieter prevede un calo delle vendite fra il 6% e il 9%. Tenendo conto degli investimenti previsti, la redditività del gruppo di Winterthur dovrebbe regredire quest'anno e nel 2013.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?