Navigation

Rincaro nullo in agosto rispetto a luglio, negativo su base annua

La variazione nulla è frutto di tendenze contrapposte. KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 settembre 2020 - 09:00
(Keystone-ATS)

I prezzi al consumo sono rimasti stabili in agosto in Svizzera in confronto a luglio, mentre sono arretrati su base annua.

Il relativo indice calcolato dall'Ufficio federale di statistica (UST) si è attestato a 101,2 punti, segnando una variazione percentuale nulla rispetto al mese precedente e una contrazione dello 0,9% sull'arco dei dodici mesi.

La stabilità mensile è il risultato di tendenze opposte che si sono compensate a vicenda, spiegano gli esperti di Neuchâtel in un comunicato odierno. È aumentato il costo di vestiti e scarpe, come pure quelli dei pernottamenti in albergo e delle comunicazioni mobili. Hanno invece registrato un calo i prezzi dei trasporti aerei e dei viaggi forfetari internazionali, come pure quelli degli affitti delle abitazioni.

Nel dettaglio, rispetto a luglio i prezzi dei prodotti indigeni sono rimasti perfettamente stabili, mentre quelli dei prodotti importati sono saliti dello 0,1%. Su base annua i primi non si sono mossi, i secondi sono calati del 3,4%.

Lo zoccolo dell'inflazione - che nella definizione dell'UST è il rincaro totale senza quello concernente prodotti freschi e stagionali, energia e carburanti - ha mostrato variazioni di zero (mese) e di -0,4% (anno).

I funzionari federali forniscono indicazioni anche riguardo all'impatto che la pandemia di coronavirus ha sull'allestimento delle statistiche. È stato possibile rilevare tutti i prezzi secondo il piano di rilevazione, a parte per le tariffe aeree (in parte) e per gli eventi sportivi. Ad eccezione di questi due punti la qualità delle rilevazioni corrisponde agli standard abituali, assicura l'UST.

Come noto, l'efficacia dell'indice dei prezzi al consumo nell'illustrare il costo della vita percepito dai consumatori è peraltro spesso al centro di accese discussioni. In particolare perché, per motivi metodologici, non comprende i premi dell'assicurazione malattia di base. Il rincaro stabilito dall'UST ha una grande importanza in vari ambiti, non da ultimo nelle negoziazioni salariali.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.