Navigation

Rinuncia a traversata Cuba-Florida

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 agosto 2011 - 09:46
(Keystone-ATS)

Non ce l'ha fatta e ha rinunciato a metà strada Diana Nyad, la 61enne nuotatrice di fondo americana che voleva coprire a nuoto la distanza di 166 chilometri tra Cuba e la Florida senza la protezione di una gabbia antisquali.

Quando è stata riportata a bordo di una barca dopo 29 ore in mare, riporta la Cnn, la Nyad stava vomitando. A convincerla a gettare la spugna, anche i forti venti e le correnti marine non del tutto ottimali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?