Navigation

Riprende il cantiere di Notre-Dame

Un'attrazione turistica importante. KEYSTONE/AP/Christophe Ena sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 aprile 2020 - 14:10
(Keystone-ATS)

Può riprendere molto progressivamente il colossale cantiere di Notre-Dame-de-Paris, la cattedrale simbolo di Parigi, sospeso da metà marzo a causa del coronavirus.

Secondo quanto scrivono i media locali, l'architetto che dirige i lavori - Philippe Villeneuve - si è riunito questa mattina alla cattedrale assieme ad una decina di responsabili del cantiere, per fare il punto della situazione e valutare i prossimi passi da intraprendere, incluso per quanto riguarda le misure di sicurezza anti-virus.

L'obiettivo resta quella di ridar vita a Notre-Dame-de-Paris entro il 2024.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.