Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I ritardi più frequenti nel saldare le fatture da parte di imprese sono registrati in Romandia e Ticino. Nei cantoni Vallese, Friburgo, Ginevra e Neuchâtel oltre la metà dei conti è pagata scaduto il termine. Nei cantoni Vaud, Giura e Ticino la quota dei ritardi supera il 60%, secondo quanto indicato oggi dalla società di informazioni economiche Bisnode D & B (ex Dun & Bradstreet).

A livello nazionale si è passati da un differimento nel 42% dei casi rilevato nel 2011 al 45% l'anno passato, si legge in una nota odierna.

Le imprese più puntuali sono quelle urane con il 22,5% soltanto di conti pagati oltre i termini. In media l'attesa è stata di 10,6 giorni, con un massimo di 14,4 giorni per il Ticino e un minimo di 7,8 giorni per le aziende dell'Appenzello Interno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS