Si sono concluse con un lieto fine ieri sera sul lago di Bienne le ricerche di una kayakista di cui si erano perse le tracce verso le 20.45. La 38enne è stata ritrovata dai soccorritori in stato di ipotermia attorno alle 22.00 in mezzo al lago. Lo rende noto oggi la polizia cantonale bernese.

A causa dei venti tempestosi sollevatisi all'improvviso, la donna aveva perso di vista il marito, che la accompagnava su un altro kayak, mentre insieme tentavano di attraversare lo specchio d'acqua. L'uomo era in seguito riuscito a remare fino a riva lanciando l'allarme.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.