Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GINEVRA - La fondazione RoadCross di aiuto alle vittime di incidenti stradali ha denunciato oggi Lewis Hamilton alla giustizia ginevrina, chiedendo che gli sia ritirata la licenza di condurre. Il pilota di Formula 1, residente a Vésenaz (GE), avrebbe guidato a più riprese in modo spericolato in Svizzera.
Il procedimento riguarda anche la compagna dell'inglese, Nicole Scherzinger. La cantante delle Pussycat Dolls avrebbe dichiarato al giornale britannico "The Sun" che lei e il suo compagno premevano spesso sull'acceleratore sulle strade elvetiche. La Scherzinger aveva precisato che le capitava frequentemente di guidare con le ginocchia in modo da avere le mani libere per potersi truccare.
La Fondazione sottolinea che Hamilton e il suo modo di guidare "irresponsabile" hanno già provocato un incidente a Ginevra nel marzo 2009. Secondo RedCross le persone famose dovrebbero essere coscienti del loro ruolo di modello e osservare un comportamento esemplare quando circolano in automobile nella vita quotidiana. La
Hamilton è già stato multato per velocità eccessiva in passato, fra l'altro in Australia lo scorso marzo e tre anni fa in Francia, dov'era stato pizzicato mentre circolava a 196 km/h.

SDA-ATS