Navigation

Roche rileva società tedesca attiva nella diagnostica in vitro

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 luglio 2011 - 08:12
(Keystone-ATS)

Il gruppo farmaceutico basilese Roche rileva la società tedesca mtm laboratories, attiva a livello mondiale nello sviluppo e nella produzione di diagnostici in vitro.

L'accordo per l'acquisizione è già stato firmato, ha comunicato oggi il gruppo renano. Quest'ultimo pagherà 130 milioni di euro ai soci di mtm. Una volta raggiunti determinati successi saranno versati altri 60 milioni.

Mtm, con sede a Heidelberg (Baden-Württemberg) sarà integrata completamente nella divisione Roche Tissue Diagnostics (Ventana Medical Systems).

Con questa operazione il colosso basilese, già leader nella diagnostica in vitro, amplia il suo portafoglio nel settore della diagnosi di tumori al collo dell'utero.

La transazione dovrebbe essere conclusa nelle prossime settimane.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?