Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'enigma delle otto carogne di gatto rinvenute negli scorsi giorni nei campi attorno a Roggwil, nel canton Berna, è risolto. Lo ha indicato oggi la polizia cantonale, spiegando di aver rintracciato un uomo che ha ammesso di essersi sbarazzato degli animali in questo modo, dopo che quest'ultimi erano morti in casa sua.

La polizia è stata messa sulle tracce del 49enne, residente a Roggwil, da confidenze raccolte tra la popolazione del comune.

Quando la polizia si è presentata al domicilio dell'uomo per una perquisizione, ha trovato altri due felini ancora vivi, ma talmente malconci da dover essere soppressi. L'uomo dovrà rispondere di violazione della legge federale sulla protezione degli animali per aver trascurato i suoi animali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS