San Francisco ha tremato per ore per il suo storico e popolarissimo molo Fisherman's Whard, avvolto dalle fiamme.

L'incendio divampato nelle prime ore del mattino di sabato in un magazzino di apparecchiature per la lavorazione e trasformazione del pesce, si è allargato rapidamente, alimentato anche dai venti.

Nonostante si fosse temuto il peggio, l'immediato l'intervento dei pompieri è riuscito a contenere la forza distruttiva del fuoco. Solo una parte del molo ha riportato danni e si è riusciti a mettere in salvo la SS Jeremiah O'Brien Liberty, la storica nave militare usata dalla Marina americana durante la Secondo Guerra Mondiale.

Le fiamme hanno mangiato solo un terzo del Fisherman's Wharf, una delle più popolari mete turistiche di San Francisco con i suoi musei e i suoi ristoranti. L'incendio è divampato poco dopo le quattro del mattino e i pompieri sono arrivati sul posto meno di venti minuti dopo. Di notte l'area è completamente sgombra e per questo, secondo quanto riferito dal Fire Department di San Francisco, non ci sono stati feriti, neanche fra i pompieri.

In via precauzionale sono state però evacuate anche le aree limitrofe. Cosa abbia fatto scattare l'incendio non è ancora chiaro e le autorità stanno indagando.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Contenuto esterno

Vivere e lavorare in montagna grazie a Internet

Vivere e lavorare in montagna grazie a Internet

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.