Navigation

Romania: sfiduciato governo premier socialdemocratica Dancila

La premier Viorica Dancila è stata sfiduciata dal Parlamento KEYSTONE/EPA/ROBERT GHEMENT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 ottobre 2019 - 15:32
(Keystone-ATS)

In Romania è stato sfiduciato dal parlamento il governo guidato dalla premier socialdemocratica Viorica Dancila. A favore della mozione di sfiducia presentata dall'opposizione hanno votato 238 deputati, cinque in più del minimo di 233 necessario.

La crisi era nell'aria dopo l'abbandono della maggioranza da parte dei liberali dell'Alde e gli attacchi da parte dell'altro partito di centrosinistra, il Pro Romania dell'ex premier Victor Ponta, ma decisivi sono stati anche i voti di alcuni franchi tiratori.

Si attendono dunque le dimissioni della premier Dancila e subito dopo le opzioni saranno quella di un governo tecnico che traghetterà il Paese fino alle parlamentari del prossimo anno, oppure le elezioni anticipate.

Intanto, tra un mese sono in programma le presidenziali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.