Navigation

RUAG: conclusi nuovi accordi con Airbus

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 ottobre 2010 - 14:27
(Keystone-ATS)

BERNA - Ruag, gruppo controllato dalla Confederazione attivo nelle tecnologie e nell'armamento, e il costruttore di aeroplani Airbus hanno siglato vari contratti su più anni che garantiranno all'impresa svizzera un volume annuale pari a 85 milioni di franchi. Grazie a questa intesa, indica una nota odierna, Ruag rafforza 600 posti di lavoro, distribuiti tra Svizzera e Germania.
Il contratto con Airbus ha una durata per 3-6 anni a seconda del velivolo, precisa il comunicato di Ruag. Attualmente l'azienda elvetica produce la sezione finale delle ali dell'Airbus A320. In futuro realizzerà questo pezzi per tutti i nuovi aerei Airbus, compreso il gigante dei cieli, l'Airbus A380.
Il contratto rafforza i posti di lavoro - 440 - nel sito produttivo di Oberpfaffenhofen, in Germania, e di Emmen (LU, 180 posti). Quanto al volume annuale, quest'ultimo potrebbe anche risultare superiore.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?