Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Ruag, gruppo controllato dalla Confederazione attivo nelle tecnologie e nell'armamento, ha chiuso i conti 2009 in rosso a causa di massicci ammortamenti. La perdita è ammontata a 107 milioni di franchi, ha comunicato oggi l'impresa che nel 2008 aveva realizzato un utile netto di 51 milioni.
Sul risultato ha pesato la divisione tecnologica, che fabbrica fra l'altro componenti per aerei. In tale comparto la domanda è in flessione e la pressione sui prezzi è aumentata: Ruag è stata così costretta a effettuare ammortamenti e a costituire accantonamenti per un totale di 160 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS