Gli Stati Uniti hanno chiesto a Burundi e Ruanda di condurre "inchieste imparziali... con il concorso di esperti internazionali" sui cadaveri galleggianti trovati su un lago che separa i due paesi. Ufficialmente nel lago Rweru sono stati recuperati 6 cadaveri, 4 ad agosto e 2 a settembre, legati dentro sacchi, ma i pescatori del posto raccontano di aver visto passare decine di corpi. Entrambi i paesi affermano che i morti non sono loro cittadini e finora non sono state avviate indagini serie.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.