Navigation

Rüschlikon (ZH): la storia della Migros in un "Giardino arancione"

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 giugno 2012 - 15:49
(Keystone-ATS)

Un "Giardino arancione" che ripercorre la storia della Migros sarà inaugurato domenica a Rüschlikon (ZH), sulla riva sinistra del Lago di Zurigo. Il percorso, interattivo e multimediale, è stato realizzato per ricordare i 50 anni dalla morte di Gottlieb Duttweiler, fondatore del "gigante arancione".

I visitatori potranno fare virtualmente la spesa come i loro nonni oppure ammirare vecchie pubblicità, indica oggi la Migros in una nota. Tutte le informazioni sono presentate in tedesco, francese, italiano e inglese.

Il Giardino arancione (oranger Garten) si estende su una superficie di 4000 m2, all'aperto e all'interno di un padiglione, nel parco della villa in cui abitò Duttweiler, oggi diventata un centro per conferenze. L'ingresso è gratuito.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.