Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MOSCA - Circa 100 mila bambini vittime di abusi e 2.000 uccisi in Russia nel 2009: le cifre sono state rese note oggi dall'ombudsman per i diritti dei bambini Pavel Astakhov nel corso di un intervento a Radio Eco di Mosca. Astakhov ha aggiunto che circa 6.000 bimbi sono stati dati in adozione a coppie straniere.
Nei giorni scorsi, Ielena Misulina, presidente della commissione parlamentare per i problemi della famiglia, aveva riferito che negli ultimi due anni circa 30 mila bambini adottati sono stati restituiti agli orfanotrofi. In Russia, aveva detto ancora, si contano circa 700.000 bambini abbandonati, un numero superiore a quello della seconda guerra mondiale.

SDA-ATS