Navigation

Russia: aereo si schianta in Siberia, 7 morti e 8 sopravvissuti

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 agosto 2010 - 21:47
(Keystone-ATS)

MOSCA - Ci sarebbero otto sopravvissuti nell'incidente aereo avvenuto in serata nella regione di Krasnoiarsk (Siberia orientale) mentre le vittime sono sette. Lo ha detto un portavoce del ministero russo per le emergenze citato dall'agenzia Interfax. Un precedente bilancio parlava di 15 morti, quanti erano i passeggeri dell'aereo.
"Secondo le prime informazioni sette persone sono decedute e altre otto sono sopravvissute all'incidente", ha detto il portavoce. L'aereo An-24, in provenienza da Krasnoiarsk, si è schiantato durante la fase di atterraggio, nei pressi dell'aeroporto della città di Igarka, prima di esplodere, ha precisato la fonte.
A bordo c'erano dieci passeggeri e cinque membri dell'equipaggio, riferisce la stessa fonte. Sul luogo dell'incidente sono impiegati diversi vigili del fuoco e soccorritori.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.