Tutte le notizie in breve

È stato aperto un procedimento penale per l'aggressione del 27 aprile contro l'oppositore russo Alexiei Navalni: lo ha confermato all'agenzia Interfax la portavoce del dipartimento penitenziario di Mosca, Elena Rossokhina.

La settimana scorsa degli sconosciuti (forse dei nazionalisti del gruppo Serb) hanno gettato in faccia a Navalni del disinfettante verde causandogli un'ustione chimica all'occhio destro, nel quale il dissidente ha perso, almeno momentaneamente, l'85% della vista.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve