Navigation

Russia: attentato in Daghestan, 4 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2011 - 15:56
(Keystone-ATS)

Quattro persone sono morte in un attentato nell'instabile repubblica caucasica del Daghestan. Lo riferisce l'agenzia Interfax citando una fonte del ministero dell'interno locale.

Le vittime sono un poliziotto e tre civili, rimasti uccisi dallo scoppio di un'autobomba che era parcheggiata ad alcuni chilometri di distanza dal villaggio di Khazhlmakhi. La polizia si era recata sul posto dopo aver ricevuto la segnalazione di un'auto sospetta: all'arrivo degli agenti, qualcuno ha messo in funzione il congegno esplosivo all'interno della vettura.

I tre civili sono stati uccisi dalle schegge mentre stavano passando con la loro auto vicino al luogo dell'attentato. Altri quattro poliziotti sono rimasti feriti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?