Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MOSCA - Un kamikaze si è fatto esplodere oggi nella Repubblica caucasica dell'Inguscezia, causando morti e feriti. Lo riferisce l'agenzia Itar-Tass.
L'attentatore si è fatto esplodere davanti ad una stazione di polizia, uccidendo - secondo un primo bilancio del ministero dell'interno locale - due poliziotti e ferendo altri due. L'episodio è avvenuto a Karabulak, a circa 20 km dalla capitale Magas.
Nello stesso luoco si è verificata anche una seconda esplosione, che però non ha provocato vittime, se si eccettua il ferimento lieve di un dipendente della procura cittadina.
L'attentato segue quelli dei giorni scorsi in Russia: il duplice attacco a Mosca di lunedì scorso (40 morti), il doppio blitz nella città daghestana di Kizlyar di mercoledì (12 morti) e le bombe sui binari contro un treno merci ieri (nessuna vittima).

SDA-ATS