Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un caccia-bombardiere russo Sukhoi 24-M con le munizioni di ordinanze è precipitato, poco dopo il decollo per un volo di addestramento, in una zona non abitata della regione di Khabarovsk, estremo oriente russo, provocando la morte dei due piloti.

Lo riferiscono le agenzie russe. Secondo una fonte delle autorità militari regionali, la causa dell'incidente potrebbe essere un problema tecnico. Il ministero della difesa ha sospeso tutti i voli dei caccia Sukhoi 24-M finché non saranno chiarite le cause della tragedia.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS