Diciannove persone sono morte nella caduta oggi di un elicottero Mil Mi-8 nella repubblica siberiana della Yakuzia: lo ha reso noto il ministero dell'interno regionale, citato dall'agenzia Ria Novosti. Cinque i sopravvissuti: i tre membri dell'equipaggio e due passeggeri.

L'elicottero, della compagnia Poliarnie Avialini, trasportava 25 persone, tra cui tre membri dell'equipaggio. Si è schiantato circa 50 km dopo il decollo, dopo che i piloti hanno perso il controllo del mezzo a causa di una forte turbolenza. A bordo c'erano anche 11 bambini.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.