Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Circa 380 persone sono state fermate ieri sera a Mosca in seguito agli scontri con la polizia scoppiati durante manifestazioni anti-immigrati. Le dimostrazioni era stato organizzate per protestare contro l'omicidio di un russo da parte di un uomo dai tratti "non slavi".

Durante i cortei giovani nazionalisti hanno spaccato le vetrice di un centro commerciale, cercato di incendiare un edificio dove lavorano molti immigrati e ferito alcuni agenti di polizia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS