Tutte le notizie in breve

Una granata è esplosa in una scuola del Daghestan, nel turbolento Caucaso russo, uccidendo un adolescente e ferendone altri 11. Lo riferisce l'agenzia stampa Ria Novosti.

Secondo il preside della scuola, nel distretto di Tsumadinski, Shamil Abakarov, l'esplosione è avvenuta in un'aula informatica, e a portare la granata a scuola è stato uno studente dell'ottava classe. Stando a fonti mediche citate da Ria Novosti, tre dei feriti versano in gravi condizioni.

Il ministero dell'Interno della repubblica russa del Caucaso - scrive la Tass - non ha però confermato l'esplosione di una granata e sostiene che "gli adolescenti sono stati feriti a causa dell'uso inappropriato di armi".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve