Navigation

Russia: fonte, grande nube detriti minaccia Iss

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 ottobre 2012 - 16:17
(Keystone-ATS)

Una nube di detriti spaziali rappresenta una potenziale minaccia per la stazione spaziale internazionale (Iss) e altri apparecchi spaziali che si trovano in orbite basse: lo ha reso noto una fonte dell'industria missilistico-spaziale russa, citata dall'agenzia Interfax.

Secondo tale fonte, la nube è formata da circa 500 frammenti creatisi dopo la disintegrazione il 16 ottobre scorso di un blocco di accelerazione Briz-M usato lo scorso agosto per il lancio, poi fallito, di due satelliti di telecomunicazioni.

Il numero dei frammenti può aumentare a seguito di collisioni tra i frammenti stessi o con altri presenti in orbita. Anche la Nasa, nel suo rapporto quotidiano sulla Iss, ha rilevato la nube di detriti spaziali, ritenendo che essa non sia insignificante.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?