Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Luke Harding, il giornalista del Guardian espulso dalla Russia ufficialmente per "un problema amministrativo", potrà rientrare nel paese "una volta risolti i problemi legati alle sue credenziali".

Il Guardian si è detto "perplesso" per la marcia indietro delle autorità di Mosca. Harding, che ha ancora la famiglia a Mosca, ha lavorato per due mesi ai dossier del Cablegate passati al suo giornale da Wikileaks. Era stato espulso e rispedito a Londra nel fine settimana, appena atterrato a Mosca di ritorno dalla Gran Bretagna.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS