Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente russo Vladimir Putin ha denunciato "i tentativi di creare un mondo unipolare" nel suo discorso sulla piazza Rossa alla colossale parata per il 70/o anniversario della vittoria sovietica nella seconda guerra mondiale.

Parole che possono essere interpretate come una critica nei confronti degli Usa. "Negli ultimi decenni - ha dichiarato inoltre il leader del Cremlino - i principi base della cooperazione internazionale sono stati ignorati sempre più spesso".

In precedenza, e per la prima volta in una parata a Mosca per celebrare la vittoria sovietica sul nazismo, è stato osservato un minuto di silenzio in ricordo delle vittime della seconda guerra mondiale. A chiederlo, come previsto, è stato Putin.

Sotto un cielo sereno, leggermente velato da qualche nuvola, hanno sfilato 15mila soldati russi, 1.300 militari stranieri, circa 200 mezzi corazzati e 143 tra aerei ed elicotteri, in quella che è stata annunciata come la più imponente parata della Russia contemporanea.

Oltre 400'000 persone hanno partecipato alla parata degli "immortali". Per la prima volta figli e nipoti dei veterani sovietici della Seconda guerra mondiale hanno sfilato per il centro della capitale russa con una foto dei loro cari che hanno partecipato alla lotta contro il nazismo.

La maggior parte dei leader occidentali ha tuttavia declinato l'invito del Cremlino a causa della crisi ucraina. Meno della metà dei 68 leader mondiali invitati siede in tribuna (per il 60/mo erano invece presenti 53 tra capi di Stato e di governo). Tra i presenti spicca Xi Jinping, presidente della Cina con cui Mosca ha stretto una partnership strategica a tutto campo. Oltre a lui, i presidenti di India, Sudafrica e Cuba. E il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-Moon.

La parata militare di oggi è per la Russia anche un'occasione per sfoggiare la propria potenza bellica in quella che è una vera e propria vetrina dei più moderni moderni mezzi militari russi: il pezzo forte della sfilata è il carro armato T-14 Armata, nuova punta di diamante dell'esercito russo, ma sono presenti anche numerosi altri nuovi mezzi corazzati e complessi missilistici.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS