Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente russo Vladimir Putin

Keystone/EPA/HARISH TYAGI

(sda-ats)

Cala la popolarità di Vladimir Putin in Russia. Se le presidenziali si svolgessero oggi il capo del Cremlino otterrebbe il 45% dei suffragi. E quanto emerge da un sondaggio del centro demoscopico Fom.

Alle elezioni del 18 marzo di quest'anno Putin aveva trionfato ottenendo il 77% dei voti. Crollano, del 20%, anche i consensi del suo partito Russia Unita, che registra il livello più basso dal 2008. Se si votasse ora per rinnovare il Parlamento, si aggiudicherebbe solo il 31% delle preferenze. I comunisti e i nazionalisti di Ldpr avrebbero invece il 13-14% dei voti.

Secondo il sondaggio, la decisione di aumentare gradualmente l'età pensionabile di cinque anni, fino a 65 anni per gli uomini e fino a 60 per le donne, ha ridotto la fiducia dei russi nel loro governo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS