Tutte le notizie in breve

Le autorità russe hanno aperto un'inchiesta penale contro gli utenti di internet che hanno incitato a partecipare a delle proteste domani nel centro di Mosca.

KEYSTONE/EPA/YURI KOCHETKOV

(sda-ats)

Le autorità russe hanno aperto un'inchiesta penale contro gli utenti di internet che hanno incitato a partecipare a delle proteste domani nel centro di Mosca: lo riferisce il Comitato investigativo russo, secondo cui l'accusa è di "appello ai disordini di massa".

Domenica scorsa migliaia di persone in diverse città della Russia hanno partecipato a cortei contro la corruzione e antigovernativi organizzati dall'oppositore Alexiei Navalni e non autorizzati. La polizia ha fermato centinaia di manifestanti, decine sono state condannate a diversi giorni di carcere amministrativo.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve