Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le autorità russe hanno aperto un'inchiesta penale contro gli utenti di internet che hanno incitato a partecipare a delle proteste domani nel centro di Mosca.

KEYSTONE/EPA/YURI KOCHETKOV

(sda-ats)

Le autorità russe hanno aperto un'inchiesta penale contro gli utenti di internet che hanno incitato a partecipare a delle proteste domani nel centro di Mosca: lo riferisce il Comitato investigativo russo, secondo cui l'accusa è di "appello ai disordini di massa".

Domenica scorsa migliaia di persone in diverse città della Russia hanno partecipato a cortei contro la corruzione e antigovernativi organizzati dall'oppositore Alexiei Navalni e non autorizzati. La polizia ha fermato centinaia di manifestanti, decine sono state condannate a diversi giorni di carcere amministrativo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS