Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Russia ha reso noto oggi di aver intercettato e respinto giovedì un sottomarino americano avvicinatosi alle sue acque territoriali nel mare di Barents. "Le unità di pattuglia della Flotta del Grande Nord hanno identificato il 7 agosto un sommergibile straniero della classe Virginia (classe di sottomarini nucleari d'attacco americani, ndr)", ha detto un ufficiale dello stato maggiore della marina citato dalle agenzie russe.

"Una formazione navale anti-sommergibili e un caccia anti-sommergibili Il-38 sono stati inviati al limite delle acque territoriali" a scopo dissuasivo, ha precisato la fonte, notando che il sottomarino è stato tenuto sotto l'occhio dei radar russi per 27 minuti, fino a quando si è allontanato ed è scomparso.

È raro che lo stato maggiore di Mosca denunci pubblicamente episodi come questo, registrato in una fase di acuta tensione fra Russia post-sovietica e Occidente sullo sfondo della crisi ucraina.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS