Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ex patron di Yukos, Mikhail Khodorkovski, torna nel mirino delle autorità russe. L'oligarca oppositore, che vive in Svizzera dopo essere stato graziato da Putin, ha scritto su Twitter di essere stato convocato dal come indagato in un'inchiesta penale.

Secondo alcune fonti sentite dalle agenzie russe, sarebbe accusato di essere il mandante dell'omicidio dell'allora sindaco di Nefteyugansk Vladimir Petukhov, avvenuto nel 1998.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS