Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro degli esteri russo Sergey Lavrov.

KEYSTONE/AP/ALEXANDER ZEMLIANICHENKO

(sda-ats)

Le nuove sanzioni Usa contro la Russia per la crisi ucraina sono "deplorevoli" e la "russofobia" negli Stati Uniti va "oltre ogni limite".

Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov in una conferenza stampa congiunta a Mosca con il suo omologo francese Jean-Yves Le Drian.

"Non posso che esprimere il mio profondo rammarico per questa ossessione russofoba dei nostri colleghi americani", ha dichiarato Lavrov, aggiungendo che "questa cosa va oltre ogni limite". Lo riporta l'agenzia Interfax.

SDA-ATS