Navigation

Russia: lettera aperta dei dissidenti, votate contro golpe

È in atto un colpo di stato? KEYSTONE/EPA/yk chs sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 gennaio 2020 - 11:29
(Keystone-ATS)

Attivisti e politici dissidenti hanno scritto una lettera aperta su Novaya Gazeta chiedendo ai russi di votare contro la proposta di riforma costituzionale avanzata da Putin e che loro ritengono "un golpe costituzionale".

"Siamo convinti - scrivono - che l'obiettivo di questo colpo di Stato sia quello di mantenere al potere a vita Vladimir Putin e il suo regime corrotto".

I firmatari esortano, in caso di voto a livello nazionale, "ad andare e dire no al golpe costituzionale e all'usurpazione del potere".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.