Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono stati tutti liberati gli ostaggi sequestrati stamane in una scuola di Astrakan, capoluogo regionale sul Volga. Il rapitore, secondo quanto si apprende, è stato arrestato.

L'uomo, Aleksandr Kapzov, 25 anni, tossicodipendente, già condannato per un furto, è stato arrestato dagli Omon - gli agenti dei corpi speciali - dopo che era stato distratto durante una trattativa per liberare un altro ostaggio in cambio di una confezione di valeriana da usare come tranquillante.

La presunta bomba è risultata essere una scatola vuota camuffata da ordigno. Complessivamente gli ostaggi erano quattro, tutte donne: una insegnante, una guardiana, e due allieve. Ancora ignoto il movente del gesto. La polizia ha però fermato una allieva dello stesso istituto, di 16 anni, sospettandola come complice.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS