Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sarebbero almeno due le persone morte nella tragedia del battello "Eroi dell'Arsenale", affondato nella notte nel Mar Nero, nella zona dello Stretto di Kerch.

Lo riferisce l'agenzia Interfax, citando una fonte ben informata secondo cui sono stati trovati senza vita i corpi di due delle 12 persone a bordo dell'imbarcazione. "La ricerca degli altri membri dell'equipaggio continua", ha detto la fonte.

Non è ancora chiaro quante persone siano state tratte in salvo. Un portavoce del dipartimento per la Crimea del ministero russo delle Situazioni di Emergenza riferisce di un solo marittimo salvato. Un portavoce del Comitato investigativo russo parla invece di tre persone recuperate in mare. Secondo una fonte nei servizi di emergenza locali citata da Sputnik i membri dell'equipaggio salvati sarebbero invece cinque.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS