Navigation

Russia: metro Mosca, sfida terrorismo Caucaso, almeno 37 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 marzo 2010 - 07:26
(Keystone-ATS)

MOSCA - Almeno quaranta persone sono morte in seguito a due esplosioni avvenute stamane poco dopo le 8.00 (ora locale) in altrettante fermate della metropolitana di Mosca. Lo riferiscono le agenzie russe.
Le due esplosioni hanno colpito la stessa linea del metrò moscovita. Nel primo atacco, che ha coinvolto la stazione di Lubyanka, sono morte almeno 25 persone, i feriti sono una decina. Nel secondo, avvenuto alla fermata di Park Kulturi, sono morte altre 15 persone, i feriti sono una ventina.
Secondo l'agenzia di stampa russa Interfax, le esplosioni sarebbero opera di kamikaze. Le autorità parlano di "atti terroristici".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?