Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due nuove banconote sono entrate in circolazione oggi in Russia. Una di queste, da 200 rubli, è dedicata alla Crimea, la penisola sul Mar Nero che Mosca si è annessa nel 2014.

Su un lato raffigura il monumento alle navi affondate di Sebastopoli, sull'altro c'è invece Cherson (Khersones in russo), il luogo in cui nel 988 il principe Vladimir venne battezzato per poter poi sposare la sorella dell'imperatore bizantino, Anna Porfirogenita.

Tornato a Kiev, Vladimir ordinò agli abitanti di recarsi sul fiume Dnipro per ricevere il battesimo introducendo così la religione cristiana tra i suoi sudditi.

La banconota da 2000 rubli è invece dedicata all'estremo oriente russo: su un lato c'è raffigurato il nuovo cosmodromo Vostochny e sull'altro il ponte dell'isola Russkij a Vladivostok.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS