Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Casa Bianca comprende che il comportamento delle Pussy Riot "è stato offensivo per alcuni", ma allo stesso tempo ha "seri dubbi sul modo in cui quelle giovani donne sono state trattate dal sistema giudiziario russo". Lo ha affermato il portavoce Josh Earnest, facendo seguito alla posizione espressa dal Dipartimento di Stato che ha parlato di verdetto "sproporzionato".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS