Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I servizi di sicurezza russi (Fsb) quest'anno hanno sventato 20 atti terroristici in Russia e hanno liquidato 112 miliziani, tra cui 26 capi. Oltre 560 sono invece stati arrestati. Lo ha detto il leader del Cremlino Vladimir Putin.

Putin ha poi definito "di importanza cruciale" scoprire "i legami dei miliziani russi con i gruppi terroristici internazionali".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS