Rostec, la gigantesca holding statale russa comprendente circa 700 società operanti nel settore dei prodotti industriali hi-tech civili e militari, intende tagliare 40 mila persone del management entro il 2016.

Un piano, hanno spiegato i responsabili, come riferisce Kommersant, non legato alla crisi ma alla necessità di "ottimizzare la produzione", adeguandosi anche agli standard internazionali, dove il management delle grandi società rappresenta il 5%-10% del totale dei dipendenti: alla Rostec è il 18% su 475 mila impiegati.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.