Navigation

Russia: sputa su ritratto Putin, condannato a 15 giorni

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 maggio 2012 - 18:48
(Keystone-ATS)

Un tribunale della Russia meridionale ha condannato un oppositore a 15 giorni di prigione per aver sputato su un ritratto del presidente Putin: lo ha reso noto il suo avvocato, citato dall'agenzia Ria Novosti.

L'uomo, Dmitri Karuiev, un membro di Altra Russia, era stato fermato mentre protestava da solo con un ritratto del leader del Cremlino davanti alla sede del partito putiniano Russia Unita a Ceboksari, circa 650 km a sud di Mosca, alla vigilia della cerimonia di giuramento di Putin il 7 maggio. "Ha sputato davvero sul ritratto, ma era solo il suo modo di esprimere il suo punto di vista", ha spiegato l'avvocato, Alexiei Glukhov, che ha annunciato di voler presentare appello.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?