Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Suicidio shock in diretta su Skype in Russia: un giovane operaio ha preannunciato sul web con un paio d'ore di anticipo che si sarebbe tolto la vita invitando gli utenti ad assistere al macabro evento, senza che nessuno di loro sia intervenuto per dissuaderlo o per chiamare la polizia. Anzi, tutti - tranne uno - lo hanno incitato a iniziare lo "show". Lo riferisce il tabloid Komsomolskaya Pravda da San Pietroburgo.

Serghiei Kirillov, 26 anni, ha raccolto gli spettatori del suo suicidio su un forum anonimo della Rete. "Sono padre di un figlio di tre anni, mia moglie mi ha abbandonato, ho problemi con i miei famigliari, non vedo il senso di continuare a vivere", ha spiegato domenica scorsa, chiedendo agli internauti di seguire in diretta due ore dopo il proprio gesto estremo.

Due ore da 'cronaca di una morte annunciata', nelle quali l'operaio ha chattato con gli utenti, che lo hanno sollecitato ad attuare la sua decisione, suggerendogli anche come organizzare meglio la trasmissione: via Skype.

Solo una persona ha provato ad evitare che si consumasse la tragedia, ricevendo però critiche dagli altri, come "non fermarlo", "che faccia quello che vuole", "Quando inizia questo show?", lo ha incalzato uno.

Serghiei è stato puntuale. Dopo due ore è apparso su Skype con un bicchiere di vodka in mano, lo ha bevuto mentre sistemava la telecamera su una sedia dietro di lui e poi si è impiccato. La scena è stata seguita da alcune decine di spettatori.

I moderatori del forum anonimo hanno quindi diffuso la registrazione del suicidio per attirare più utenti: pare che il numero dei collegamenti abbia battuto ogni record, secondo il giornale.

In quelle due lunghe ore, la polizia afferma di non aver ricevuto alcuna richiesta di soccorso, a conferma di una generalizzata indifferenza per le sofferenze altrui.

Il gesto di Serghiei allunga tragicamente la lista delle vittime del "male oscuro" in Russia, che resta uno dei Paesi con il più alto tasso al mondo di suicidi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS