Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Via libera formale del Consiglio dell'Unione europea (Ue) al prolungamento di sei mesi delle sanzioni alla Russia, sino al 31 luglio 2016.

Si è infatti conclusa con successo la procedura scritta lanciata venerdì dagli ambasciatori dei 28, e la decisione sarà pubblicata domani sulla Gazzetta ufficiale dell'Ue.

"Dal momento che gli accordi di Minsk non saranno pienamente attuati entro il 31 dicembre 2015, la durata delle sanzioni è stata prolungata mentre il Consiglio continua la sua valutazione del progresso dell'attuazione", si legge in una nota dell'Ue.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS