Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Russia e Arabia Saudita hanno trovato un'intesa per la vendita a Riad di armi e mezzi militari russi per 3,5 miliardi di dollari.

Lo ha fatto sapere alla Tass Serghiei Cemezov, direttore generale della Rostec, la gigantesca holding statale russa comprendente circa 700 società operanti nel settore dei prodotti industriali hi-tech civili e militari.

Secondo il quotidiano Kommersant, l'accordo dovrebbe essere concluso durante la prossima visita in Russia del re saudita Salman bin Abdulaziz Al Saud, che dovrebbe avvenire entro la fine dell'anno.

La Russia è il secondo paese al mondo per esportazione di armi con un valore superiore a 15 miliardi di dollari all'anno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS