Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Russia ha bloccato le importazioni di fiori dai Paesi Bassi. Lo riferisce l'agenzia Tass, secondo cui la decisione dell'ente russo che si occupa dei controlli in agricoltura e allevamento è dovuta alla presenza di alcuni parassiti sui fiori olandesi.

Stando ad alcuni osservatori, dietro la misura adottata da Mosca si celerebbe però il deterioramento delle relazioni tra Russia e Occidente per la crisi ucraina.

In particolare, il divieto di importare fiori dai Paesi Bassi arriva poco dopo che il governo di Amsterdam ha proposto, assieme ad altri Paesi, di creare un tribunale internazionale per indagare sull'abbattimento l'anno scorso di un Boeing malese nell'est ucraino: un'iniziativa che il leader russo Vladimir Putin ha bocciato definendola "prematura e controproducente".

Gli interrogativi su chi lanciò il missile che avrebbe abbattuto il Boeing restano aperti, con reciproche accuse tra Kiev da un lato, Mosca e i separatisti dall'altro. Delle 298 persone morte nel disastro aereo, 193 erano olandesi.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS