Navigation

Russia-Giappone: Putin-Abe, negoziare su isole Kurili

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 aprile 2013 - 17:20
(Keystone-ATS)

I colloqui di pace tra Mosca e Tokyo sono sospesi dal 2001 a causa dell'irrisolta disputa sull'appartenenza di quattro delle isole Kurili, annesse da Mosca dopo la guerra, di cui il Giappone contesta l'appartenenza alla Russia. Una situazione "anormale" ha commentato Vladimir Putin, "un problema che non abbiamo creato noi ma ereditato dal passato; ora vogliamo sinceramente risolverlo con condizioni reciprocamente accettabili".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo