Navigation

Russia testa missile balistico intercontinentale Topol-M

Secondo le autorità di Mosca i test hanno avuto pieno successo. KEYSTONE/EPA/YURI KOCHETKOV sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 settembre 2019 - 15:15
(Keystone-ATS)

La Russia ha testato un missile balistico intercontinentale (ICBM) Topol-M dallo spazioporto di Plesetsk nel nord del paese contro un obiettivo in Kamchatka nell'Estremo Oriente russo. Lo riferisce l'ufficio stampa del ministero della Difesa, citato dalla Tass.

"Un missile balistico intercontinentale a propellente solido fisso Topol-M è stato lanciato il 30 settembre 2019", si legge in una nota. Il lancio del test mirava a confermare le caratteristiche di volo del sistema missilistico.

"La missione è stata realizzata in pieno: l'equivalente della testata è arrivato nel punto designato (la penisola di Kamchatka)", ha detto il ministero.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.